Home >> Focus on,News >> Apple Park: il sogno di Steve Jobs si è avverato!
Apple Park: il sogno di Steve Jobs si è avverato!

Apple Park. Si chiamerà così la nuova sede dell’azienda di Cupertino fondata da Steve Jobs. Da un garage di una modesta abitazione ad una struttura in vetro di forma circolare. E’ questo l’emblema di un visionario che ha cambiato il mondo della tecnologia. Lo scorso 24 febbraio avrebbe compiuto 62 anni. Il disco volante, così come lo hanno definito molti estimatori di Jobs, è quasi pronto. Sarà inaugurato ad Aprile e si chiamerà, come già detto, Apple Park e non Apple Campus o infinite loop come la vecchia sede.

 Il sogno di Steve Jobs ed il discorso al consiglio comunale di Cupertino

Il 7 giugno 2011 uno smagrito Steve Jobs presentò al Consiglio Comunale di Cupertino in California il suo progetto per la nuova sede della Apple. Un progetto che sembrava imponente e azzardato ma che ebbe l’approvazione da parte della politica della Silicon Valley. Vi proponiamo il video della sua presentazione. Emozionante come sempre. 

Oggi a distanza di circa  sei anni, l’Apple Park, così come è stato definito è pronto. Il colosso dell’informatica vi trasferirà 12mila dipendenti in circa sei mesi. 708mila metri quadri con l’impiego di 260mila persone nella realizzazione. Un’ovale con un diametro di 50 metri per sei mesi in altezza. Tuttavia nonostante l’inaugurazione in Aprile, i lavori per il parco all’interno ed all’esterno proseguiranno fino a fine agosto.

5 miliardi di dollari spesi con la firma dello studio di architettura Foster e Partners. Il complesso sarà completamente alimentato da energia rinnovabile con un impianto sul tetto di 12 megawatt. La più grande installazione di fotovoltaico in tutto il mondo.

Non solo. Le vetrate rotonde sono un esempio unico al mondo sia in termini di estetica e sia di efficienza energetica. Non avrà bisogno né di riscaldamento, né di condizionamento per nove mesi l’anno grazie ad un sistema di ventilazione naturale. Al suo interno, si sta proseguendo nella costruzione dello Steve Jobs Theater. Una sala di 1000 posti per i keynote ideati e lanciati da Steve Jobs e che ora sono uno “standard” di tutte le aziende del settore.

Inoltre, l’Apple Park sarà green. Al suo interno ci sarà un prato con boschetto, un lago artificiale ed un frutteto. Non solo. Steve Jobs ha pensato anche a visitatori e dipendenti. Ci sarà ovviamente un Apple Store, una caffetteria, una palestra per dipendenti oltre ovviamente a diversi laboratori di R&D.

Ancora una volta il genio della Apple ha stupito il mondo intero che, mai come oggi, ne sente la mancanza.

 

the author

Management Control, Finance and WCM Cost Deployment Pillar Leader. I like writing about current issues.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top